Vision

Visione l’energie che respira

Con un approvvigionamento di energia rinnovabile, si ha troppa elettricità quando il sole splende e troppo poca in sua assenza. Allora, come si fa a evitare un surplus di energia elettrica o un blackout? È qui che entra in gioco il sistema «che respira» di aliunid.

In caso di surplus, l’energia viene «inspirata», il consumo di elettricità aumenta per un breve lasso di tempo permettendo così di immagazzinare energia presso l’utente finale. In caso di deficit, il consumo di elettricità diminuisce fino a quando la produzione propria locale o la batteria domestica non è in grado di reimmettere o «espirare» energia nella rete. In questo modo, si rendono possibili in modo sicuro ed economico l’abbandono dell’energia nucleare e una rapida riduzione delle emissioni di CO2.

Il rifornimento respiratorio di aliunide crea il prerequisito per un’implementazione di successo della strategia energetica 2050.

i
Batteria


i
Batteria
La batteria immagazzina l'energia solare locale durante il giorno (inspirare quando c'è un surplus di energia) e la rilascia ai consumatori quando c'è troppo poca energia solare (espirare quando c'è carenza di energia).

i
Caldaia


i
Caldaia
Il consumo di elettricità delle caldaie per l'acqua calda del quartiere dovrebbe essere ottimizzato collettivamente in modo che l'elettricità rinnovabile locale possa essere utilizzata in modo ottimale.

i
Elettro mobilità


i
Elettro mobilità
I veicoli elettrici devono essere caricati per mezzo di un sistema intelligente di gestione del carico in modo tale che l'uso di energia rinnovabile locale sia massimizzato e la stabilità della rete sia garantita in ogni momento.

i
Produzione locale di elettricità


i
Produzione locale di elettricità
Attraverso l'interazione dei consumatori del quartiere, la produzione locale di elettricità deve essere consumata nella rete locale nel miglior modo possibile.

i
Fotovoltaico


i
Fotovoltaico
La domanda privata di elettricità è coperta dall'impianto fotovoltaico - ogni volta che il sole splende. Inoltre, l'energia solare del fornitore locale di energia può essere integrata.

i
Centrale idroelettrica


i
Centrale idroelettrica
La domanda di elettricità che non è coperta dalla produzione nella rete locale può essere soddisfatta su richiesta con l'energia idroelettrica delle Alpi vallesane e ticinesi attraverso il prodotto elettrico in tempo reale.

Misurare la domanda in tempo reale

Finora, la centrale elettrica centralizzata gestiva il sistema di approvvigionamento secondo un approccio «top-down». Informazioni dettagliate e aggregate sui flussi di energia del cliente finale non erano né necessarie né disponibili. aliunid cambia tutto ciò e gestisce il flusso di energia secondo uno schema «bottom-up». Per fare questo, la soluzione aliunid utilizza informazioni in tempo reale sullo stato del sistema di approvvigionamento (potenza, elettricità, tensione, energia reattiva, frequenza) dalla singola famiglia passo dopo passo attraverso la cabina di distribuzione, al trasformatore fino alla centrale elettrica.

I dati in tempo reale di aliunid creano trasparenza e sono la base per l’efficienza energetica e il miglioramento dell’impronta dell CO2.

Ve lo mostriamo

Desiderate maggiori informazioni o una dimostrazione del prodotto?
Scriveteci all’indirizzo info@aliunid.com e vi contatteremo.